Sagra della Madonna della Neve

Periodo: prima settimana di agosto, 4 giorni di festa presso Loc. Madonna e Piazza Don Vantini a Colà di Lazise

La leggenda
Secondo quanto narrato da vari autori cristiani, un ricco patrizio romano avrebbe visto in sogno, durante la notte del 4 agosto 352 d.C., la Vergine Maria che chiedeva di costruire una basilica nel luogo dove il mattino seguente avesse trovato della neve fresca. Il giorno seguente fece visita al Papa  per raccontargli quanto visto e il pontefice raccontò di aver avuto la stessa visione. Il prodigio nel frattempo si era avverato e per ordine del Papa si fece tracciare la pianta di una grandiosa basilica esattamente dove cadde la neve di agosto. Sempre secondo la storia, la basilica sarebbe stata finanziata dal patrizio stesso e prese il nome di Basilica di Santa Maria della Neve.


La celebrazione
La Sagra della Madonna della Neve è un'autentica sagra di paese che si festeggia il 5 agosto e da luogo ad una grande festa di 4 giorni a Colà di Lazise, dove si trova la chiesa dedicata alla Madonna della Neve, organizzata dalle associazioni di Colà, la Gens Claudia, il gruppo podistico Le Sgalmare e il gruppo Alpini di Colà.  Il programma tradizionalmente prevede stands gastronomici, orchestra con ballo liscio e luna park.  Il festival è anche chiamato la “festa de l'ànara”: sia i stands che i ristoranti servono la specialità del luogo, l'anatra ripiena.